La’ dove entra un libro, o si ascolta una voce, esce rapido un cattivo pensiero. Dal 2001 i volontari di Ausilio per la cultura portano libri a chi non può frequentare le biblioteche.
Prima a  Bologna, poi a Venezia e anche a Cesena ogni anno, per un giorno intero, nei luoghi più inconsueti, simbolici e rappresentativi della molteplicità della cultura. decine di migliaia di persone hanno ascoltato, dalle voci di centinaia di scrittori, poeti e attori, i testi letterari e le poesie  più amate.
Una vera festa del libro, quello letto davvero, e dei lettori. Una maratona della lettura da ripercorrere in questa antologia web attraverso i luoghi e le loro descrizioni, i lettori illustri e le loro biografie, le immagini e i titoli dei testi letti in ogni singolo evento.
Una mappa per ogni città da cui partire per scoprire le tracce di una manifestazione che ha saputo coniugare solidarietà e culture, grazie al lavoro dei volontari e alla disponibilità gratuita dei protagonisti e dei promotori; e grazie al supporto organizzativo e tecnico di Coop Adriatica.
coop ausilio

Stefano Tassinari

 

Stefano Tassinari è nato nel 1955 a Ferrara e vive a Bologna. Ha pubblicato romanzi e libri di racconti, tra i quali ricordiamo “All'idea che sopraggiunge” (Corpo 10 1987), “Ai soli distanti” (Mobydick 1994), “Assalti al cielo” (Calderini 1998, Perdisa 2000), “L'ora del ritorno” (Marco Tropea Editore 2001), “I segni sulla pelle” (Marco Tropea Editore, 2003) e “L'amore degli insorti” (Marco Tropea Editore 2005), nonché il Cd letterario "Lettere dal fronte interno" con musiche di Roberto Manuzzi e Mauro Pagani (Mobydick 1997). Autore di testi teatrali e di programmi culturali per Radiorai Tre, scrive di letteratura su quotidiani e riviste. Suoi testi sono presenti in una decina di volumi collettivi e sono tradotti e pubblicati in quattro lingue. Il suo prossimo romanzo, intitolato “Il vento contro” (Marco Tropea Editore) uscirà a gennaio 2008.

Ha partecipato alle edizioni: